Monastero San Juan de la Pena Spagna

Monastero San Juan de la Pena Spagna
Monastero San Juan de la Pena Spagna

domenica 25 agosto 2013

Lago Nero - Tre Potenze - Campolino - Sestaione

Avvicinamento
Da Firenze prendiamo la A11, usciamo a Pistoia e prendiamo per l'Abetone. Arrivati in località Fontana Vaccaia giriamo a sinistra per la valle del Sestaione verso l'Orto Botanico. Superato l'ingresso dell'Orto Botanico, il vecchio spiazzato dell'arrivo delle "gabbiovie" fa da posteggio per le auto. Il percorso ad anello inizia da qui.

Passiamo la sbarra e proseguiamo su strada forestale con il segnavia 104 che seguiamo fino alla casetta rifugio dei Pastori e continuando sempre in salita, arriviamo al Lago Nero posto sotto le Tre Potenze. Da qui prendiamo in direzione del Dente della Vecchia con il suo passetto, giriamo a sinistra costeggiando la cresta che in ripida salita ci porta fino alla vetta delle Tre Potenze



Dopo una doverosa sosta per ammirare un panorama unico per la sua bellezza e alcune foto di rito, scendiamo dalla parte opposta della salita, sui salti di roccette che in sequenza ci portano a il Posto dei Mori e alla Foce di Campolino




Da qui proseguiamo fino a una sella rocciosa passata la quale prendiamo a sinistra in discesa, direzione del vecchio rifugio Campolino ormai fatiscente. Qui giriamo a sinistra per la dismessa pista da sci "la rossa" che seguendola ci porta in ripida discesa fino alla macchina. Attenzione la pista non è segnata, al momento è difficile seguirla perchè  invasa da alberi arbusti e una bella frana di massi....la natura si sta riprendendo quello che l'uomo le aveva tolto.
Per chi ha il GPS la traccia da seguire è quella giusta, per chi va con la vecchia cartina è tutto da interpretare. Abbiate fiducia in voi stessi e tutto andrà a buon fine.

DATI GPS


























martedì 13 agosto 2013

PRATOMAGNO


Il Pratomagno è uno dei gioielli del Casentino. Ogni anno insieme a gli amici Paola e Renzo..è consetudine andare fino alla "Croce del Pratomagno", a piedi ovviamente.
Il piccolo video che vi propongo rende l'idea dell'ambiente che attraversiamo.





Il percorso inizia da Pian dei Lavacchi. Seguendo i segnali bianco rossi cai n.00 sui prati sommitali del crinale ,si arriva alla croce in ferro del Pratomagno. Sul percorso spesso ci sono mucche e cavalli allo stato brado è il tocco in più per assaporare una bellissima camminata. Il ritorno si svolge sulla stessa via dell'andata.




altimetria












tempo totale a/r  ore 5:30

dati gps















giovedì 8 agosto 2013

Nonni e nipoti sulla via Francigena



10 persone.... sette piccoli....grandi pellegrini e tre nonni:  Massimo, Renzo e nonna Paola

Accolgo volentieri sul blog il diario di Sara ....un' esperienza unica vissuta sulla Via Francigena con i nonni.







 
Per leggere il diario apri l'immagine del pellegrino