Libro Aperto

Libro Aperto
libro Aperto

giovedì 24 ottobre 2019

M. Rondinaio 2019

Partecipanti: Vera, Giovanna e Guido, Paola e Renzo. 
I colori del bosco di faggio si manifestano in uno spettacolo di sfumature di rossi, verde e grigio delle rocce  in tutta la loro bellezza. In silenzio.... rimaniamo affascinati di tanto dono che madre natura ci regala.

Lasciamo l'auto al posteggio del Lago Santo Modenese m 1505, e iniziamo a camminare prendendo la strada in salita per andare al Lago Santo. Prima di arrivare al lago, sulla sinistra seguiamo il sentiero n.523 che porta al lago Baccio m 1562,che costeggiamo lungo la riva destra. Dopo un piccolo guado del torrente che alimenta il lago, seguendo il sentiero in forte salita, arriviamo prima a dei bellissimi laghetti glaciali, e dopo aver attraversato una pietraia, al Passetto m 1903.Quì prendiamo a sinistra il sentiero 00 di cresta che dopo aver attraversato una grossa pietraia ci porta in vetta al M.Rondinaio m 1963. Alternativa dal Passetto per la vetta è prendere il sentiero a sinistra sotto cresta non segnalato, che per prati arriva ugualmente in cima. Al ritorno siamo discesi per lo stesso sentiero della salita.






VIDEO 3D DEL PERCORSO

Relive 'M. Rondinaio 2019'

giovedì 17 ottobre 2019

2019 M.Falterona e M.Falco


Chi non conosce il M.Falterona prima o poi deve andarci. Qualsiasi stagione va bene: Inverno, ovviamente attrezzati con ciaspole. Primavera per le fioriture dei crocos primule e panzè, Autunno per i colori che la foresta di faggi e altri alberi regala in una tavolozza che nessun pittore può riprodurre. Insomma un paradiso. Ieri mercoledì 16 ottobre 2019 è stata una giornata ventosa, con nebbia e un freddo percepito di 5°C, ma nonostante ciò i colori autunnali della foresta erano bellissimi.
Il nostro gruppo si sta allargando, ieri eravamo in 8: La Vera e Carlo, Renzo, Patrizio, Daniele, Massimo, Giovanna e Guido. Mancava solo Paola.
Iniziamo l'anello dalla Fonte del Borbotto m.1236, saliamo subito nella foresta di faggi a destra con il sentiero n.17, passiamo la Gorga Nera m.1300 e continuando in salita arriviamo alle Crocicchie m.1405. Da qui prendiamo a sinistra il sentiero 00 che in alcuni punti è veramente in forte ascesa, passiamo dei punti panoramici e arriviamo in vetta al M.Falterona m.1654. Dopo alcune foto di gruppo, iniziamo a scendere, non possiamo fare un merendino qui è troppo freddo. Fatti poche decine di metri sempre con il sentiero 00, siamo sotto vento e approfittiamo per uno spuntino. Ripartiamo facendo attenzione a scendere perchè è bagnato e le foglie ci impedisce di sapere cosa c'è sotto il nostro scarpone. Arriviamo finalmente alla strada forestale che prendiamo a sinistra, ora il sentiero 00 si fa piu agevole, e in breve arriviamo al M. Falco m.1658. Altre foto e ripartiamo.Poco dopo prendiamo a sinistra il sentiero 00 che in discesa passa vicino alla Fonte Sodo dei Conti e continua fino a Pian Cancelli m.1488. Volevamo pranzare con il nostro solito panino qui, ma il vento ci ha fatto desistere. Continuiamo ora in discesa sulla bella strada forestale che prendiamo a sinistra segnavia n.8 che ci riporta alla Fonte del Borbotto, concludendo il nostro anello.




DATI GPS





VIDEO IN 3D DEL PERCORSO


Relive 'M. Falterona 2019'

giovedì 10 ottobre 2019

2019 Anello dei Pittori

Ogni tanto ritorniamo volentieri su questo percorso, sia per i pochi chilometri (13,7), sia per i famosi tortelli di Sagginale. Ieri 9 ottobre con noi si è aggiunto Patrizio e Daniele.
La mattina purtroppo non ci ha fatto vedere un gran chè la nebbia bassa non riusciva a salire, in compenso ha dato all'ambiente un tocco di magia. Alle una o poco più eravamo con i piedi sotto il tavolo alla trattoria "La Pentolaccia" di Sagginale. Per informazione: la trattoria Giorgione il "lurido" ha chiuso l'attività.





DATI GPS





VIDEO IN 3D DEL PERCORSO


Relive 'Anello dei Pittori'

lunedì 7 ottobre 2019

2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.


01 luglio 2019
La mattina veniamo via da Pestum, arte e storia che hanno arricchito il nostro poco sapere. La meta di oggi è Pompei. Pernottiamo e la mattina ci mettiamo in fila per entrare agli scavi. La visita è lunga, abbiamo deciso di vedere tutto. Che fortuna stare nella nostra bella Italia, piena di opere d'arte, siti archeologici importanti....e che ne ha di piu ce la metta.
Fine del viaggio e ritorno a casa...Firenze.


2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.


30 giugno 2019

La sera prima avevamo prenotato la barca per fare un tour sul mare, e dopo una frugale colazione andiamo dal nostro simpatico "capitano". Il mare è splendido e i panorami che ci offre non sono da meno. La grotta azzurra è uno spettacolo. Prima di rientrare abbiamo fatto il bagno al largo. Dopo aver salutato il nostro simpatico amico della barca ci dirigiamo verso Pestum. Visitiamo prima il museo e di seguito i Templi.




2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.


29 giugno 2019
Oggi è il nostro anniversario di matrimonio.La meta di oggi è l'Abbazia di Padula. Dopo aver visitato questa meraviglia procediamo nel nostro vagabondare e raggiungiamo Palinuro, dove pernottiamo.





2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.


28 giugno2019
Lasciamo Serra San Bruno e puntiamo diritti a Stilo con la sua meravigliosa chiesetta "La Cattolica". Dopo una visita accurata continuiamo verso il mare, ci fermiamo a Santa Caterina sullo Ionio. Qui nel lontano 1970 ci siamo fermati alcuni giorni in viaggio di nozze.
La spiaggia è rimasta uguale, miracolosamente senza cemento. Sembra sia la spiaggia dove le tartarughe di mare Caretta depongono le loro uova. Il campeggio dove avevamo piazzato la nostra tendina non c'è più e il manufatto dove c'era l'accoglienza e si pranzava è ormai in completo abbandono.






domenica 6 ottobre 2019

2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.


27 giugno 2019

Lasciamo l'isola: da Messina prendiamo il traghetto e iniziamo a risalire lo stivale.
Le tappe di oggi sono Villa San Giovanni, Reggio Calabria con i suoi meravigliosi Bronzi di Riace e per finire Certosa di Serra San Bruno.







venerdì 4 ottobre 2019

2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

26 giugno 2019

Lo scopo di oggi è visitare le Gole dell'Alcantara ma il problema è come.
Ci sono varie possibilità, noi scegliamo la più semplice: quella di camminare sui sentieri per ammirare questa meraviglia. Purtroppo sbagliando perchè a piedi su un'unico sentiero a pagamento non si vede un caz....Allora scendiamo al fiume e qui l'unica possibilità e di entrare nel fiume per pochi metri, ma non siamo organizzati,ci voleva il costume e sandali antiscivolo. A malicuore dobbiamo desistere e vedere solo l'inizio della gola. Il consiglio è di mettersi in mano a quelli che organizzano le uscite, che propongono varie attività ovviamente pagando.
Dobbiamo riorganizzare la giornata e decidiamo di andare a vedere Taormina. Sempre bella e piena di gente. 





giovedì 3 ottobre 2019

2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

25 giugno 2019

Ci svegliamo presto e cerchiamo di andare fin dove è possibile con la funivia, ma purtroppo c'è un forte vento che blocca il funzionamento. Dall'organizzazione del vulcano ci propongono di andare su con le auto appositamente studiate per quel tipo di terreno e di pendenza, fino a quota 3200 m. Ok si parte...arriviamo al punto prestabilito e ad accoglierci c'è un vento che ci porta via. Iniziamo la nostra piccola escursione alle vecchie bocche eruttive. In alto sbuffa e rumoreggia sua maestà Etna. Oggi credo che nessuno sia arrivato in vetta al cratere principale. Ritorniamo giù con la funivia, il vento si è un po placato. Partiamo per andare alle Gole dell'Alcantara, al B&B ci arriviamo nel pomeriggio. Per cena andiamo in alto a un paesino arroccato sul fianco del monte...Rocca Camastra, siamo stati bene, inoltre abbiamo visto un bel panorama notturno sulla valle dell'Alcantara.


2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

24 giugno 2019

Lasciamo Capo Pasero, la nostra meta di oggi e l'Etna. La prima tappa è l' Oasi di Vendicari con la sua tonnara, una delle tante Oasi in Sicilia. Continuiamo fino a Noto e dopo una doverosa visita, proseguiamo per Ortigia, un piccolo gioiello. Dopo aver pranzato continuiamo il nostro viaggio fino all'Etna dove pernottiamo al rifugio, ormai diventato albergo.





mercoledì 2 ottobre 2019

2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

23 giugno 2019
Oggi visita alla spiaggia di Carratois e Modica, città molto bella che ha richiesto del tempo per avere una panoramica del luogo. Da sottolineare la casa di Quasimodo, la chiesa di San Niccolo Inferiore, il duomo....e perchè no anche la cioccolata. Dopodichè siamo tornati a Capo Passero per pernottare.






2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

22 giugno 2019
Lasciamo a malincuore Realmonte con la sua Scala dei Turchi, ma il pensiero di visitare Piazza Armerina ci rincuora. Oggi programma intenso, dobbiamo sgombrare la nostra mente e fare posto alle cose belle che vedremo.
Prima sosta a Piazza Armerina con i suoi mosaici conosciuti in tutto il mondo.
Seconda sosta a Caltagirone, patria delle ceramiche.Visita al centro storico con la sua scalinata  piastrellatata di ceramiche coloratissime.
Terza sosta Granmichele con la sua splendida piazza ottagonale. La meta di oggi è Capo Passero.




2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

21 giugno 2019
Da Realmonte, puntiamo su TorreSalsa. Oggi mare sole e una spiaggia di chilometri tutta per noi. Torre Salsa ha una scogliera bianca che ricorda quella della Scala dei Turchi. Il mare è trasparente....cosa si vuole di più.




martedì 1 ottobre 2019

2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

20 giugno 2019
Oggi ci godiamo il mare di Realmonte con le belle scogliere bianche della Scala dei Turchi. Nel pomeriggio  visitiamo la Valle dei Templi ad Agrigento...uno spettacolo dopo l'altro.  





2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

19 GIUGNO 2019
Ciao ciao Sciacca. La meta di Oggi è La Scala dei Turchi, ma prima andiamo a visitare la Riserva di Foce Platani dove ci aspetta un rinfrescante bagno nelle trasparenti acque del mare. Dopo ci dirigiamo verso Eraclea Minoa, doverosa visita al sito e museo. Proseguiamo per la nostra meta di oggi dove dormiremo: Realmonte con la sua splendida "Scala dei Turchi". Dopo aver fatto alcune foto ceniamo in un locale sul mare, bellissimo e soprattuto buona qualità di cibo...ovviamente pesce.





2019 SICILIA - LAMPEDUSA....e risalendo lo stivale.

18 giugno 2019
Lasciamo Marzara del Vallo, oggi la prima fermata è dedicata a SelinunteDopo la visita agli scavi e al museo andiamo sulla spiaggia di Marinella a pranzare. Riprendiamo il nostro tour, questa sera la meta è Sciacca, dove ci fermiamo a dormire.