Libro Aperto

Libro Aperto
libro Aperto

mercoledì 27 novembre 2019

Sicelle Panzano anello novembre 2019

Oggi abbiamo sfidato le previsioni, davano pioggia nel pomeriggio dalle ore 13 in poi. Il pensiero è andato subito all'anello di Panzano, ma purtroppo il tempo è peggiorato, il forte vento di libeccio ha anticipato la perturbazione. Alle 11:30 ha iniziato a piovere forte, mettendo alla prova il nostro abbigliamento. Tutto nella normalità,ci stà anche questo....tanto più che a Sicelle ci aspetta una ricca pastasciutta con fettunta, salsicce alla brace e vino rosso. Penso che anche questa volta abbiamo vinto noi.





VIDEO 3D DEL PERCORSO



Oggi abbiamo fatto una piccola variante: da Panzano invece di continuare a diritto per l'antico borgo verso la chiesa in alto, siamo andati a sinistra [wp 14a] per strada [via di Pescille] fino a incontrare la sp 118 a una rotonda e proseguendo sulla provinciale arriviamo alla cappellina [wp 15] dove giriamo a sinistra, come nel vecchio percorso.



IN GIALLO IL VECCHIO TRACCIATO IN CIANO IL NUOVO

LA TRACCIA GPS SI PUO' SCARICARE DA WIKILOC





mercoledì 13 novembre 2019

San Gimignano anello per S.Lucia - Monti - Montauto




APRI ALTRE FOTO NOVEMBRE 2019
APRI LE FOTO FEBBRAIO 2019

LA DESCRIZIONE DIFFERISCE DA QUELLA DEL FEBBRAIO 2019 solo per i chilometri, avendo lasciato l'auto in un posteggio diverso.

Dal posteggio vicino alle mura di San Gimignano [wp01 km.0], lasciamo la nostra auto e scendiamo su via Di Castel San Gimignano, direzione Monteoliveto che raggiungiamo dopo 1400 metri [wp02]. Altri 1300 m e arriviamo a Santa Lucia, raggiunto la fine del paese proseguiamo a diritto per strada sterrata [wp03 km.2,8]. scendiamo ripidamente, e prima del Borro Imbontroni giriamo a destra [wp04 km.4,5], e poco dopo lo attraversiamo con un piccolo ponte [wp05 km.4,6].
Proseguiamo per circa 300 m, prendiamo a destra in forte salita [wp06 km.4,9]. Dopo circa km.1 siamo a Monti [wp07 km.5,9], il borgo purtroppo  è mezzo diroccato, unica struttura salvata è un B&B ristrutturato. La proprietaria ci illumina sulla storia del sito, datato fin dal X sec.Torniamo sui nostri passi e giriamo a destra sulla strada sterrata fino ad arrivare al Podere Castellaccia. Proseguiamo sempre a diritto evitando un bivio a sinistra [VFrancigena] e aggirato un casolare, scendiamo fino al Borro Imbontroni che dobbiamo guadare [wp08 km.8,8]. Dopo il guado continuiamo a diritto salendo ripidamente fino a trovare dopo 300 m. un casolare Podere Montarone e giriamo a sinistra [wp09 km.9,1]. Ancora 700 m. e arriviamo al bel borgo di Montauto [wp10 km, 9,8]. Questo punto è una balconata sulle campagne che circondano San Gimignano e spaziano fino ai lontani Appennini. Continuiamo a diritto e dopo km,2,4 troviamo la strada SP47 [wp11, 12,2 km]. che prenderemo a destra in direzione San Gimignano. Ulteriri 1300 m. circa e concludiamo il nostro anello al posteggio dove avevamo lasciato l'auto. [km.13,5].

FILMATO 3D DEL PERCORSO 13 NOVEMBRE 2019


Relive 'San Gimignano nov.2019'