Libro Aperto

Libro Aperto
libro Aperto

venerdì 30 ottobre 2020

Sestaione Lago Nero Tre Potenze

                               Lago Nero
Avvicinamento
Da Firenze prendiamo la A11, usciamo a Pistoia e prendiamo per l'Abetone. Arrivati in località Fontana Vaccaia giriamo a sinistra per la Valle del Sestaione verso l'Orto Botanico. Superato l'ingresso dell'Orto Botanico, il vecchio piazzale dell'arrivo delle "gabbiovie" fa da posteggio per le auto. Il percorso inizia da qui.
Passiamo la sbarra e proseguiamo su strada forestale con il segnavia 104 che seguiamo fino alla casetta rifugio dei Pastori e continuando sempre in salita, arriviamo al Lago Nero posto sotto le Tre Potenze. Da qui prendiamo in direzione del Dente della Vecchia e alla Foce del Piatto, giriamo a sinistra costeggiando la cresta che in ripida salita ci porta fino alla vetta dell' Alpe Tre Potenze m 1940. Ipanorami che si aprono ti lasciano sensa fiato, oggi abbiamo la fortuna di vedere nitidamente anche le Alpi già innevate. Per il ritorno seguiamo la solita traccia di salita. 


 DATI GPS

giovedì 22 ottobre 2020

2020 M.CECERI SALVIATINO

Monte Ceceri ci ricorda Leonardo da Vinci con le sue prove di volo.Le sue frasi più celebri a riguardo:

"Una volta che abbiate conosciuto il volo,camminerete sulla terra guardando il cielo,perchè la siete stati e la desidererete tornare."

"Piglierà il primo volo il grande uccello sopra del dosso del suo magno Cecero, empiendo l'universo di stupore, empiendo di sua fama tutte le scritture e gloria eterna al nido dove nacque"

 

 APRI ALTRE FOTO

DESCRIZIONE

Lasciamo l'auto al Salviatino, Qui dovremmo prendere  il segnavia cai 7 che ci porterebbe a Maiano, Invece optiamo per via del Salviatino.Poco dopo una scaletta taglia un tornante della strada e dopo altri tornanti arriviamo ugualmente a Maiano. Passata la chiesa dedicata a San Martino continuiamo a salire fino a trovare lo sterrato segnavia cai 7 che seguiremo fino a M.Ceceri.Da qui evitiamo di prendere il segnavia cai 1 che porterebbe a Fiesole, e continuiamo dalla parte opposta con il sentiero che ci porta alla chiesetta di Prato ai Pini, dove giriamo a destra in via Peramonda. Da questo punto in poi cammineremo sulla strada asfaltata provinciale SP54, costeggiando: I Bosconi e Villa Il Baccano. Entriamo ora sulla SP55 costeggiando Villa Peyron, Vincigliata, fino ad arrrvare a Ponte a Mensola.Qui svoltiamo a destra in via Gabriele D'Annunzio costeggiando Il Centro Tecnico di Coverciano proseguiamo oltre fino a trovare sulla destra via B.da Maiano che poco dopo diventa via del Cantone fino a ritrovare il punto di partenza.

VALUTAZIONI: Escluso M.Ceceri Il percorso è quasi tutto su asfalto.Va studiato un percorso che passa dai sentieri 

DATI GPS


PERCORSO in 3D



Relive 'M. Ceceri'

lunedì 12 ottobre 2020

SICURI SUL SENTIERO

Molti incidenti in montagna avvengano su sentieri normali, questa piccola guida può essere di aiuto. Buona lettura e soprattutto Buon Cammino. 

APRI IL FILE PDF