Monastero San Juan de la Pena Spagna

Monastero San Juan de la Pena Spagna
Monastero San Juan de la Pena Spagna

venerdì 16 dicembre 2016

Val d'Ambra da Pietraviva





Descrizione:
Lasciamo l’auto sulla SP540 sotto l’abitato di Pietraviva wp P km.0. Da qui inizia l’anello. Seguendo la provinciale in direzione di Ambra, dopo 200 m circa giriamo a destra, attraversiamo un ponticello sul torrente Ambra wp1 km.0,2. Proseguiamo per circa 600 m circa su strada sterrata e  facendo attenzione perché non è segnato, giriamo a destra su largo sentiero wp2 km.0,8. Dopo 100 m troviamo un bivio che va a diritto verso il torrente, noi invece proseguiamo a sinistra  wp3 km.0,9 ,in caso di piogge con tratti fangosi e larghe pozze di acqua sul sentiero fino a incrociare la strada che prendendola a destra ci porterebbe sulla SP540, noi invece prendiamo a sinistra wp4 km.2,1 la strada sterrata seguendo i pochi segni cai n.117a. Fatti 400 m giriamo di nuovo a sinistra wp5 km.2,5 aggirando un casolare. Da qui iniziamo a salire decisamente fino al borgo di Ponticelli km.3,2, lo superiamo e dopo 150 m al wp6  km.3,3 giriamo a sinistra. Proseguiamo in salita per sentiero fino a trovare una carrareccia  wp.7 km.4 , giriamo a destra facciamo 800 m circa e incrociamo la strada asfaltata che seguiremo a sinistra wp8 km.4,8. Continuiamo su strada per circa 600 m fino a Rapale wp9 km.5,4. Il borgo medioevale conserva ancora parte delle mura e la sua porta d’ingresso. Dopo la visita del vecchio borgo, torniamo indietro ritroviamo la strada comunale e la prendiamo a sinistra in direzione  Sogna. Proseguiamo su una bella strada panoramica di crinale per circa 2400 m e arriviamo al cimitero di Sogna. Subito dopo arriviamo al bivio che prenderemo a sinistra per sentiero (cai 125 quasi una inversione a U) wp10 km.8. Il consiglio però e di visitare prima il bel complesso di Sogna con il suo  cippo  dedicato a tutti i caduti delle guerre. Se optiamo per la visita, poi dobbiamo ritornare sui nostri passi fino all’imbocco del sentiero wp10. Proseguiamo scendendo per bosco di querciolo e scope fino all’aria di sosta con tavolo in località. Badia a Ruoti. Wp11 km.10,2. Ottimo posto per un merendino. Ripartiamo scendendo verso la Badia  per circa 200 m (trascurando il segnavia cai 125) fino al wp12 km.10,4 dove prendiamo a sinistra la strada comunale asfaltata che seguiremo fino a ritrovare la SP540 wp13 km.11,3.Da questo punto abbiamo due possibilità: vedi cattura carta qui sotto a) celeste e b) rosso

















a) girare a sinistra per provinciale facendo attenzione, perché è abbastanza trafficata, fino a ritrovare percorsi circa 950 metri, il punto di partenza.

b) in rosso, attraversare la provinciale e prendere la strada di fronte a noi che in salita porta al borgo di Pietraviva (in alto tenere la sinistra) per poi  scendere di nuovo sulla SP540 più o meno dove abbiamo lasciato l’auto. Questa opzione è più lunga (1400 metri invece dei 950 m dell'opzione a)
dati gps




Powered by Wikiloc