luna

luna

martedì 8 luglio 2014

Appennino Parmense : Lagoni. Lago Scuro. Lago Bicchiere. M.Matto. Fontana del Vescovo...

In questo ultimo periodo, ho provato due volte ad arrivare ai "Laghi Sillara" e relativa cima del M. Sillara.
E per ben due volte sono stato respinto, una volta dal forte vento freddo in cresta, l'altro giorno per aver avuto paura della cresta che in alcuni punti si presentava aerea.
Purtroppo non mi vergogno a dirlo più si va in là con gli anni più il problema dell'esposizione mi da veramente noia. Comunque tutto questo ci ha portato a fare un anello che da anni volevamo fare. 

A. Lagoni - Lago Scuro - Passo Fugicchia - Lago Bicchiere - Crinale. 
R. M.Matto - Passo di Badignana - Fontana del Vescovo - Passo Fugicchie - Lago Scuro - Lagoni.




In giallo l'anello percorso

Descrizione: Lasciamo l'auto al posteggio dei Lagoni m.1342 e iniziamo seguendo il segnavia del C.A.I n.711. Arrivati al Lago Scuro m.1526 sovrastato dal M. Scala che si 





rispecchia nelle sue acque , continuiamo a salire con il segnavia n.715 fino al Passo Fugicchia. Prendiamo a sinistra seguendo il segnavia n.717 che ci porta al Lago Bicchiere m.1725. Proseguiamo sempre sul sentiero 717 fino al crinale 00. Da questo punto per andare al M.Sillara con gli omonimi laghi dovevamo seguire il crinale toccando il M.Paitino 1814 e il M. Sillara m.1859. Dal crinale, per il problema che vi ho spiegato sopra, non abbiamo proseguito a diritto ma abbiamo girato a destra arrivando sul M.Matto m.1839. Molto bello ,dopo una piccola sosta credevo di aver risolto il mio problema di cattiva deambulazione ma purtroppo per me la situazione non e migliorata. Come si dice ....dalla padella alla brace.. perché scendere dal M.Matto non è stato facile. La muscolatura delle gambe era  rigida e non riuscivo per la forte discesa, ad assorbire con elasticità il passo.
Aiutato dalla pazienza della Giovanna, sono arrivato in fondo proseguendo poi in piano su crinale 00 fino  al Passo di Badignana. Da qui seguendo in discesa il segnavia n.715a arriviamo alla Fontana del Vescovo (acqua buona e fresca). Dopo alcune foto risaliamo fino al Passo di Fugicchie ,sulle nostre teste la bella roccia del M.Scala m.1729. Vista panoramica con panino e riscendiamo fino al Lago Scuro e infine ai Lagoni.
Questo tratto dell'Appennino mi ricorda nel lontano 1985 la bella attraversata della G.E.A fatta con nostro figlio Gianluca. E proprio vero la gioventù e spensierata e ci fa affrontare i problemi con più tranquillità.

TRACCIATO



DATI GPS


























ORE CAMMINO: 3.40 senza soste
DIFFICOLTA:  E+

Nessun commento:

Posta un commento