luna

luna

venerdì 13 dicembre 2013

Anello di Rosano

La fortuna di Firenze è quella di essere vista da ogni piccolo poggio che la circonda, basta salire di quattro / cinquecento metri. Uno di questi "poggi" è l'Incontro con il suo bel convento.
Il percorso ci regala scorci e panorami indimenticabili.



Il percorso:

Rosano - San Prugnano - Poggio l'Incontro (convento) - Monasteraccio - Fattoria Moriano - Fattoria di Mitigliano - Castiglionchio - Rosano
Il percorso percorre alcuni tratti del sentiero AR (anello rinascimentale).

Altimetria:












carta: Monti del chianti n.42/43 1:25000 esiz. Mutigraphic
difficoltà:  E
ore cammino:  5:30 più soste
chilometri:  16,7  
Apri quì per scaricare la traccia GPS.

Descrizione:
Iniziamo il percorso dal posteggio del Bar ristorante di Rosano, prendiamo la stradina che passa davanti al convento (segnavia n.1). In salita seguendo i segni bianco rossi del CAI arriviamo a San Prugnano (chiesa). Saliamo ancora in bosco di querciolo, arriviamo a una villa costeggiamo il lato sinistro e rientriamo nel bosco con sentiero (attenzione ai segni). Usciti fuori dal bosco arriviamo a incontrare il segnavia n.00 che seguiamo fino a incontrare la strada asfaltata  (crocifisso). La seguiamo, incontriamo un primo bivio sulla destra che evitiamo, al bivio successivo sulla destra lo seguiamo in forte salita fino ad arrivare al muro del convento dell'Incontro (madonna con bambino).
Prendiamo a destra arriviamo al punto panoramico (ore 2,30 da Rosano) continuiamo aggirando  il muro perimetrale del convento fino a trovare sulla destra (cartelli segnavia 00 - AR), seguiamo in discesa con carrareccia fino a un trivio  cartellonistica che indica varie possibilità. Noi lasciamo il segnavia 00 che va a San Donato e prendiamo il segnavia n.3 che ci porta in seguenza in località Casignano (grande casolare) e Monasteraccio (alto muro..penso del vecchio monastero?). continuiamo fino a trovare la strada asfalto che seguiamo a sinistra fino alla fattoria di Moriano. Qui giriamo a sinistra sulla strada asfalto in discesa (segnavia n.3) seguendo sempre i segni bianco rossi, dopo un grande casolare (fattoria Mitigliano?) scendiamo ripidamente su strada sconnessa fino ad attraversare il fosso Castiglionchio. Risaliamo per poco fino al casolare sulla nostra sinistra e seguendo la carrareccia arriviamo a un tabernacolo. Sulla destra possiamo entrare nell'Agriturismo fino alla chiesetta di Castiglionchio (chiusa). Ritorniamo sui nostri passi fino al tabernacolo e seguendo la strada asfaltata sulla destra in discesa ci riporta a Rosano.

  
  

Nessun commento:

Posta un commento