luna

luna

giovedì 25 febbraio 2016

Comeana anello ...per Artimino

Il percorso inizia a Comeana dalla Piazza C. Battisti dove c'è il palazzo Comunale. Per esattezza noi l'abbiamo iniziato dal Bar del circolino Arci wp1 km.0. Usciti dal bar prendiamo a sinistra via Vittorio Veneto che poi diventa via della Stazione percorrendola su asfalto per circa un chilometro fino al wp2 km.1,1. Prendiamo a destra  via Lazzera che in salita ci porta fino alla Villa Medicea e al Borgo di Artimino wp3 km.4,2. Continuiamo verso la Pieve di San Leonardo wp4 km.4,5, la superiamo, scendiamo ancora e poco dopo prendiamo a destra wp5 km.4,8. Siamo sulla SP44. La percorriamo in discesa fino a un evidente tornante a u wp6 km.5,2. Lasciamo la provinciale e continuiamo a diritto fino a trovare sulla destra dei segnavia cai  wp7 km.5,7.attenzione noi dobbiamo continuare a diritto seguendo il segnavia 300 fino all'abbazia di San. Martino in Campo wp8 km.6. Lasciata la chiesa, la strada diventa carrareccia e la percorriamo in salita fino a un bivio wp9 km.7,1 che prenderemo a destra. Saliamo sempre e giunti al recinto di un maneggio per cavalli  wp10 km.8,6 giriamo a destra fiancheggiando la staccionata che curva a sinistra wp11   e  poco più avanti al wp12 km.8,7 scendiamo a destra seguendo il segnavia cai 1. Proseguiamo in discesa fino al  Lago di Montalbano wp13 km.9,7. Continuiamo a scendere fino a un bivio wp14 km.10 che prenderemo a destra. Dopo circa 600 mt. arriviamo a un trivio wp15 km.10,6 dove prendiamo la strada di destra, via delle Ginestre fino a incontrare il borgo di Verghereto con la chiesa dedicata a S. Francesco. Da qui il panorama spazia sulla piana di Prato. Continuiamo sempre in discesa fino a un bivio dove sulla nostra sinistra ci sono segnalazioni cai per altri sentieri. Attenzione noi li ignoriamo perché dobbiamo continuare a diritto wp16 km.11,8. Proseguiamo in lieve discesa fino a intersecare la SP44 che prendiamo a sinistra e poco dopo, passato un ponte, giriamo a destra wp.17 km.13,4 su sentiero che costeggia il torrente. Lo seguiamo, si passa una casa (vecchio mulino?) e poco dopo  un ponticello di legno ci porta sull'altra sponda dove c'è una bella area attrezzata con tavoli wp18 km.14,4. Dopo una doverosa sosta per un panino riattraversiamo il ponticello e giriamo a destra concludendo il nostro anello dopo circa km.1,5  [ totali 15,9 ].



dati gps


Powered by Wikiloc



Nessun commento:

Posta un commento